Atletica Casalguidi M.C.L Ariston
Home · Chi Siamo · Dove siamo · Staff · Articoli e Cronache gare · Classifiche - Volantini · Servizi Fotografici · Categorie NewsNovembre 16 2018 06:11:43
Navigazione
Home
Chi Siamo
Dove siamo
Staff
Articoli e Cronache gare
Classifiche - Volantini

Record Esordienti B
Record Esordienti
Record Ragazze/i
Record Cadette/i
Record Allieve/i
Record Amatori
Servizi Fotografici
Web Links
Contattami
Cerca
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Marco
03/05/2018 10:33
aggiornata classifica esordienti di Campi Bisenzio

Marco
16/03/2018 19:44
Causa allerta meteo la gara di Quarrata del 18 marzo è rinviata al 15 aprile

Marco
16/01/2018 08:21
Pubblicata classifica generale Campestre di Pistoia e classifica Gran Prix Montalbano

Marco
10/10/2017 12:29
Pubblicata Classifica Generale Gran Prix Montalbano. Si prega di segnalare anomalie entro il 20 ottobre. Grazie

Marco
21/09/2017 14:20
Disponibili classifiche Gran Prix Montalbano e Gara strada Monsummano

Marco
05/05/2017 11:34
disponibile volantino Campionato Regionale Csi Pontedera del 14 maggio

Marco
27/04/2017 21:43
Aggiornata classifica generale Gran Prix e risultati Gran Prix Montalbano di Campi Bisenzio dopo alcune motivate segnalazioni

Marco
17/01/2017 10:32
Aggiornata Classifica Campestre Santonuovo

Marco
12/10/2016 17:20
Si prega di segnalare entro il 20 ottobre eventuali anomalie nella classifica del GRAN PRIX

Marco
11/10/2016 08:56
Sono state fatte alcune correzioni nella classifica Eso A Femmine del Memorial Delcoro

Archivio Shoutbox
Discussioni Forum
Nuove Discussioni
Nessun contenuto per il pannello
Discussioni piů viste
Nessun contenuto per il pannello
GROSSETO - TROFEO TOSCANO DI MARCIA 28 Gennaio


L’ATLETICA CASALGUIDI MARCIA …. TRIONFALE !
A GROSSETO SPLENDONO LE STELLE BIANCOAZZURRE NELLA PROVA NAZIONALE SU STRADA
GABRIELE, FEDERICO, SIMONE, MARCO, ANDREA, ESTER , GIULIA , GINEVRA E MATTIA DANNO SPETTACOLO E DOMINANO LA PRIMA GIORNATA DEL TROFEO REGIONALE DI MARCIA






L’Atletica Casalguidi ricomincia il 2018 come aveva chiuso il 2017 e cioè con successi e complimenti.
Cambiano le categorie , tanti atleti all’esordio ma i risultati si sono subito visti ancora prima degli altri anni quando abbiamo dovuto attendere le successive uscite per vedere gli atleti nella forma migliore .
Ed a Grosseto la forza e la qualità dei ragazzi biancoazzurri di Maccarini ha veramente impressionato davanti agli occhi di atleti ed allenatori di Genova, Cremona , Reggio Calabria, Matera . Vi invitiamo a scorrere le classifiche per rendervi conto dell’ennesimo piccolo “Miracolo Casalino” che anche ieri è andato in scena nel circuito maremmano.
Un grazie al tecnico ed ai suoi collaboratori, agli atleti ed ai genitori che hanno preparato con estrema determinazione questa importante trasferta affrontandola da grande squadra ; gli atleti sono andati in ritiro fin dal giorno precedente sul posto ed hanno preparato minuziosamente ogni attimo precedente la prova con grande concentrazione .
Ecco il commento o meglio il concitato “diario di bordo” del “Macca Casalino” :
Grosseto-Trofeo Toscano di Marcia-Cds nazionale prima prova 28 gennaio 2018
Prima trasferta per quanto riguarda la nostra disciplina e prime grandi emozioni. Abbiamo gareggiato in una splendida giornata di sole nel suggestivo scenario del Parco Giotto, teatro di tanti avvenimenti di marcia anche internazionali.
Per il settore promozionale eravamo presenti con tutte le squadre maschili e femminili sia nei ragazzi che nei cadetti. Alle 12 circa, ecco la prima gara di km 2 ragazzi/e. Federico Arfa, Bruni Mattia e Andrea Melisi sono subito partiti forte ,forse anche troppo, mentre Simone Minnella, debilitato da un inizio influenzale è partito molto più cauto. Presenti in gara anche atleti extra regionali. Abbiamo assistito per certi versi ad una gara strana, dove i nostri ragazzi ad un certo punto sembravano smarrirsi, per poi ritrovarsi con uno strepitoso finale ,terzi, quarti, quinti e settimi, con Bruni Mattia che ha vinto come atleta di primo anno. Vederli arrivare grintosi e in perfetta sequenza è stato un momento molto intenso. Grazie Fede, Simo, Matti e Andri, anche stavolta siete riusciti a farmi piangere di gioia........Continuiamo a lavorare divertendoci,come da sempre facciamo.
E poi............
e poi succede quello che magari non ti aspetti, ma è favoloso, ovvero Vannucci Ester, che regala una gara bellissima e che fino ai 400m finali la vedeva seconda, ha pagato una partenza veloce, ma il suo quinto posto finale ha un grande valore,con trenta atlete in gara.Ester aveva momentaneamente cessato con l'atletica, gli ho proposto di provarci con la marcia e subito ha risposto........Presente
Nella gara di 4 Km, riservata ai cadetti/e, abbiamo assistito ad una gara con tanta qualità,con la presenza di atleti quotati a livello nazionale. Ebbene il nostro Gabriele Melisi non si è fatto intimorire, sfoderando una gara di grande intelligenza tattica che lo ha portato a conquistare un quarto posto assoluto e secondo tra gli atleti toscani. Interessante anche analizzare il gap dai primi e il miglioramento di 30'' sulla distanza. Gabriele sono convinto che in questa stagione, ci regalerà qualcosa di importante. Sempre nella gara cadetti,le emozioni sono continuate con Marco Giovannetti,che ha fatto vedere di che pasta è fatto, cogliendo uno straordinario sesto posto,marciando sotto i 5'20'' km. Marchino deve adesso svolgere un buon apprendimento della nuova distanza e della categoria,senza troppe pressioni. Ma da subito è stato protagonista.
Al femminile, Spitaletta Giulia, sta sempre piĂą convincendosi delle sue reali possibilitĂ ,che sono ben al di sopra di quello che dimostra nelle gare .Io vedo Giulia in allenamento e posso assicurare che atleta e potenziale ci sono eccome. Un discorso a parte merita Gori Ginevra, tecnicamente non si discute,negli allenamenti invernali ha dimostrato grande impegno,ma si tratta di un atleta al debutto in categoria. Sono molto soddisfatto della sua gara e di come l'ha approcciata e sono convinto che dĂ  metĂ  stagione,Ginevra possa fare un salto di qualitĂ .
Permettetemi in conclusione, di scrivere due parole di un'atleta che anche se non più nell'Atletica Casalguidi, è cresciuta nella ns società,al debutto nelle Allieve e nella sua prima 10Km. Bruni Lucia ha chiuso la propria durissima prova in un ottimo 1h03'.
Come sempre, ringrazio i genitori dei nostri atleti che ,anche loro al debutto stagionale hanno giĂ  centrato la prima vittoria




Marco il gennaio 29 2018 17:51:30 0 Commenti · 263 Letture · Stampa
Campestre Regionale CSI di Prato
CSI

ATLETICA PRATO BALZA IN TESTA AL CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA’ CSI DI CORSA CAMPESTRE
ATLETICA CASALGUIDI SEGUE SECONDA A SOLE 14 LUNGHEZZE DI DISTACCO.
TORNA AL TERZO POSTO LA FORTISSIMA LA GALLA DI PONTEDERA VINCITRICE A PRATO DI BEN 5 TITOLI REGIONALI INDIVIDUALI ASSOLUTI
SEGUONO LE RIVELAZIONI AFAPH MASSA E POLISPORTIVA CASTELFRANCHESE
PER L’ASSEGNAZIONE DEL TITOLO SI DECIDERA’ TUTTO NELLA QUINTA ED ULTIMA GIORNATA A MARINA DI MASSA



Grandissima lotta in questa stagione per conquistare il titolo regionale di società con molte compagini che si alternano in vetta alla classifica. Dopo l’Afaph Massa che aveva sorpreso tutti guidando le oltre venti squadre partecipanti dopo le prime due giornate, l’Atletica Casalguidi aveva approfittato della prova casalinga (Pistoia 14 gennaio) per dettare la legge che aveva permesso alla forte formazione del Presidente Grani di dominare il panorama toscano negli ultimi dieci anni portandosi temporaneamente in testa alla classifica. Ma con la campestre di sabato scorso a Prato la società biancogialla pratese del Presidente Settesoldi ha messo la freccia compiendo un meritato sorpasso completando un percorso di crescita iniziato già dallo scorso anno. I numeri parlano da soli per la compagine laniera; ben 91 atleti che stanno partecipando a questo Gran Premio di cui 80 in gara proprio a Prato. L’Atletica Casalguidi ha cercato di arginare l’effetto valanga dei pratesi restando a -14 dalla vetta, ancora in corsa per giocarsi il titolo regionale proprio nell’ultima giornata in programma il prossimo 10 febbraio a Marina di Massa (MS) nella pineta Ugo da Pisa.
Anche La Galla di Pontedera ha dato una ennesima prova delle proprie potenzialità e qualità andando ad aggiudicarsi ben 5 titoli regionali individuali per il settore assoluto. La società del vulcanico Stefano Sbrana si trova adesso al terzo posto che dovrà difendere (+19) dagli assalti di Afaph Massa di Bertelloni Vittoria e dalla Podistica Castelfranchese (+23) . Leggermente più distanziate l’Atl. Alta Toscana del Presidente Mannella e il Gregge Ribelle Siena della polivalente Liverani Patrizia.
Grande soddisfazione per la Commissione Tecnica Regionale CSI di Corsa Campestre nel vedere i numeri dei partecipanti in queste prove regionali che sono diventate importanti riferimenti nel panorama sportivo toscano. Un successo dovuto all’impegno delle società che con i loro dirigenti e tecnici hanno garantito un circuito di alta qualità e prestigio apprezzato dagli atleti e che ha visto un numero sempre maggiore di partecipanti del settore giovanile (quasi 200 esordienti anche in quest’ultima prova) sintomo di una promozione capillare in tutto il nostro territorio.
Un ringraziamento a tutti quanti e siamo certi giĂ  da adesso che la Toscana sarĂ  degnamente rappresentata al Campionato Nazionale CSI di Corsa Campestre in programma a Mel (BL) il prossimo 7 aprile. Presto saranno disponibili le circolari per iniziare i contatti con le agenzie locali per prenotare le strutture alberghiere che ospiteranno i nostri atleti.
Conosceremo dopo la prova di Marina di Massa chi saranno gli atleti che faranno parte della “carica dei 150 Toscani” che saliranno meritatamente in quel dell’alto veneto.
In bocca al lupo a tutti e … vinca il migliore !

Grandi numeri anche nella quarta giornata del Gran Premio Regionale CSI di Corsa Campestre svoltasi sabato scorso nel nuovo Stadio di Atletica di Prato.

Oltre 400 atleti hanno vissuto questa importante prova valida anche campionato regionale individuale per le cat . Assolute , autentico trampolino di lancio che ha permesso ai vincitori di staccare il biglietto di partecipazione alla finale nazionale di Mel (Belluno) del prossimo 7 aprile.

La prova era valida anche per la seconda giornata del Gran Prix Montalbano ed ha visto quasi 200 atleti delle cat. esordienti in gara.

Si sono laureati campioni di specialità vestendo la maglia di campione regionale CSI del 2018 Mahbouh Soukaina dell’Atletica Lunezia e Alari Joele (Atl. Alta Toscana) per gli Allievi, Rovai Filippo (La Galla Pontedera ) e Cipollini Viola (Atl. Alta Toscana) per gli Juniores , Poletti Raffaele (Atl. Lunezia MS) e Panerai Elisabetta (Atl. Casalguidi PT) per i Seniores, Tredici Massimo (Croce d’Oro Montale PT) e Finelli Claudia (La Galla Pontedera PI) per gli Amatori A, Tarquini Leonardo (Atl Policiano AR) e Marconi Gloria (La Galla Pontedera) per gli Amatori B, Lorenzetti Maurizio e Silvana de Pasquale entrambi con la maglia de La Galla Pontedera per Veterani.

Prossimo appuntamento la quinta ed ultima prova in programma nella Pineta Ugo da Pisa a Marina di Massa (MS) sabato 10 febbraio , valida anche come campionato regionale individuale per il settore giovanile.

Complimenti ancora all’organizzazione perfetta da parte dell’Atletica Prato e CSI di Prato che hanno permesso di conoscere da vicino il nuovo impianto di atletica leggera Mauro Ferrari, un fiore all’occhiello per tutto il movimento sportivo regionale.

Marco il gennaio 23 2018 08:41:22 0 Commenti · 247 Letture · Stampa
CAMPESTRE DI PISTOIA 14 GENNAIO 2018
CSI


GRANDE GIORNATA DI SPORT ALLA CAMPESTRE DI PISTOIA
OLTRE 500 ATLETI AL VIA PROVENIENTI DA TUTTA LA REGIONE
NEL GRAN PRIX MONTALBANO BEN 213 ESORDIENTI IN GARA. UN VERO RECORD !



La campestre di Pistoia valida come terza prova regionale del Gran Prix Toscana CSI, campionato provinciale FIDAL \ UISP \ CSI e prima giornata del Gran PRIX Montalbano 2018 ha riscosso un successo al di lĂ  di qualsiasi previsione.
Oltre 500 atleti hanno preso il via nel percorso ricavato all’interno del parco pubblico adiacente al Campo Scuola di Pistoia. Percorso ricco di varianti disegnato dagli esperti tecnici dell’ASC S. Fedi che è stato apprezzato dagli atleti provenienti da tutta la regione.
La collaborazione dell’Atl. Caripl Sport , del Comitato CSI di Pistoia e del Gruppo Giudice Gare FIDAL locale ha garantito una perfetta gestione della gara malgrado l’altissimo numero di partecipanti e di pubblico a seguire le gesta degli atleti che andavano dai più piccoli nati nel 2013 a veterani del 1938.
Il Gran Prix Montalbano ha visto la partecipazione di ben 213 atleti della cat. Esordienti ; un vero e proprio record per queste categorie.
Negli Esordienti C vittoria di Tesi Marta (Atl. Caripl Pistoia) nelle femmine e di Torturiello Samuele (Atl. Cascina) nei maschietti.
Negli Esordienti B Femmine vince Buti Vanessa dell’Atletica Pescia davanti a Giacomini Diana del GP Le Panche di Casterlquarto. Nei maschietti vince Marchetti Leonardo dell’Afaph Massa davanti a Piccinini Emilio dell’Atl. Pescia e Mallegni Andrea dell’Afaph Massa.
Negli Esordienti A Femmine è Verde Giada a tagliare per prima il traguardo davanti Pasco Flavia Pod. Casterlfranchese e Bellandi Jennifer di Borgo a Buggiano. Nei Maschi Santangelo Alessandro (Pod . Castelfranchese) ha dominato la prova superando Ambrogio Tommaso (Atl. Caripl Pistoia) e Bartolomei Ivan (Lumega Alto Reno) .
Nelle Ragazze è Sarti Melissa (Atl. Pontremolese) che fa il vuoto vincendo davanti a Bartoletti Giulia (Lumega Alto Reno) e alla compagna di squadra Simoncelli Anna
Nei Ragazzi è Aquilino Luigi (Lumega Alto Reno) che distanzia notevolmente Leverotti Matteo dell’Atl. Alta Toscana e Braido Davide Atl. Caripl Sport.
Nelle Cadette Silvestri Marta dell’Atletica Monsummanese riesce a precedere Lenaz Giulia (Atletica Prato) e Trinci Federica (Atletica Casalguidi)
Nei Cadetti vittoria allo sprint per Schinella Samuele (Atletica Casalguidi) che precede di pochissimo Prete Jacopo (Atl. Caripl Sport Pistoia) e Ferdani Simone (Atl. Pontremolese) .
Prossimo appuntamento per Gran Premio Toscana CSI e Gran Prix Montalbano per sabato 20 gennaio allo Stadio di Atletica di Prato.

Marco il gennaio 15 2018 14:44:06 0 Commenti · 276 Letture · Stampa
CALENDARIO REGIONALE CSI DI CORSA CAMPESTRE 2017\18
CSI

























CALENDARIO REGIONALE CSI CORSA CAMPESTRE 2017\18
Data
Prova
Luogo
25 novembre 2017
1
San Rossore (PI)
6 gennaio 2018
2
Policiano (AR)
14 gennaio
3
Pistoia (PT)
20 gennaio
4 (Camp. Individuale Assoluto)
Galceti (PO)
10 febbraio
5 (Camp. Individuale Giovanile)
Marina di Massa (MS)


Marco il novembre 18 2017 18:55:20 0 Commenti · 309 Letture · Stampa
Cerimonia Premiazione Gran Prix Montalbano 2017 - 10 Novembre Prato
GP Montalbano


GRANDE FESTA DELLO SPORT CON LA PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEL GRAN PRIX MONTALBANO 2017
ATLETICA PRATO VINCE LA SUA TERZA GRAN PRIX CUP "DEL CORO ROBERTO" .





Si è svolta venerdi 10 novembre nel salone della Croce d'Oro di Prato davanti ad una platea gremita di atleti e genitori la cerimonia di premiazione della ventitreesima edizione del Gran Prix Montalbano aperta agli atleti della categoria Esordienti delle società nelle province di Pistoia e Prato nell'ambito FIDAL e C.S.I. .
Una edizione ancora una volta da record che ha visto nelle otto prove disputate (campestri di gennaio a Santonuovo (PT) e Galceti (PO) , indoor di marzo a Casalguidi, staffetta su strada a marzo a Quarrata, pista a Campi Bisenzio , Pistoia e Quarrata, Strada a Monsummano Terme) ben 299 atleti delle cat. esordientii per un totale di quasi 1700 atleti gara .
Un impegno portato avanti anche in questa edizione con passione e professionalitĂ  dalle societĂ  Atletica Prato, Club Atleti di Quarrata e Atletica Casalguidi MCL ARISTON, quest'ultima societĂ  che ha dato il via a questa iniziativa nel lontano 1995.

Presenti al tavolo presidenziale i rappresentati delle societĂ  promotori (Christian Andreana resp. settore Esordienti Atletica Prato, Roberto Grani Presidente Atletica Casalguidi, Pacitto Elena Segretario Club Atleti Quarrata), i delegati Fidal di Pistoia (Stefano Giovannetti) e Prato (Alessandro Mercaldo) , il vice presidente della Banca Alta Toscana Riccardo Andreini sponsor storico del Progetto Montalbano, l'assessore allo sport del Comune di Serravalle Pistoiese Maurizio Bruschi e Marco Rafanelli rappresentante del CSI Toscana e coordinatore del Gran Prix Montalbano.
Presenti in sala i familiari dell'indimenticato Roberto Del Coro ideatore del Progetto Montalbano di cui il Gran Prix è una delle componenti integranti . La moglie Laura ed il figlio Cristiano hanno consegnato il Trofeo "GRAN PRIX CUP" alla società ATLETICA PRATO che ha superato di pochi punti l'Atletica Caripl Pistoia e l'Atletica Borgo a Buggiano.
La compagine laniera conquista il suo terzo titolo di società appaiando così l'Atletica Casalguidi e la stessa Atl. Caripl Sport Pistoia come numero trofei vinti .
La categoria Esordienti A ha visto prevalere nelle femmine Corsini Sofia dell'Atl. Caripl Pistoia davanti a Garofalo Sara (Atl. Casalguidi) e Borrelli Maja dell'Atletica Prato.
Nei maschietti vince Vannini Jacopo dell'Atl. Borgo a Buggiano che supera Ambrogio Tommaso dell'Atl. Caripl Pistoia e Leporatti Riccardo del Club degli Atleti di Quarrata.
Negli Esordienti B vittoria di Venuti Giulia dell'Atletica Monsummanese davanti a Bellandi Jennifer e Lavorini Livia dell'Atletica Borgo a Buggiano.
Nei Maschi vince Vannini Diego dell'Atl. Borgo a Buggiano davanti a Squarcini Matteo dell'Atl. Caripl Pistoia e Bonaccorsi Marco ancora di Borgo.
Negli Esordienti C Femmine vittoria di Bellandi Denise dell'Atl. Borgo a Buggiano davanti a Bevilacqua Vittoria dell'Atl. Pescia e Colarusso Sara Atl. Borgo a Buggiano.
Vittoria nei maschietti piĂą piccoli di Panichi Alessio dell'Atl. Borgo a Buggiano davanti ai pratesi Mercaldo Claudio e Romualdi Elia.
Un ringraziamento a tutti gli atleti, genitori , tecnici , dirigenti, a tutte le societĂ  che hanno collaborato nella realizzazione delle prove del circuito, ai giudici gara, agli sponsor e alle amministrazioni patrocinanti. Un grazie di cuore ed un arrivederci adesso all'edizione n. 24 del Gran Prix Montalbano nel 2018 con la prima prova di campestre in programma a metĂ  gennaio a Pistoia.



Marco il novembre 12 2017 12:03:56 0 Commenti · 327 Letture · Stampa
Campionato Regionale FIDAL Marcia su Pista


CAMPIONI REGIONALI FIDAL DI SOCIETA' NELLA MARCIA SU PISTA CAT. RAGAZZI

MARCO GIOVANNETTI , IL NOSTRO "PICCOLO GIGANTE" , METTE IL SIGILLO ANCHE NELL'ULTIMA GIORNATA E VINCE IL TROFEO TOSCANO DI MARCIA
BRUNI LUCIA CHIUDE AL TERZO POSTO MENTRE MELISI GABRIELE SESTO
ARFA FEDERICO E GORI GINEVRA FANTASTICI QUINTI CLASSIFICATI NEL TROFEO TOSCANO.
OTTIME PRESTAZIONI DI GJURA JURGHEN E SPITALETTA GIULIA









Con questa ultima splendida settima giornata siamo giunti al fantastico coronamento di una cavalcata iniziata a fine gennaio a Grosseto che ha portato i nostri colori a conquistare ben due titoli regionali di societĂ  ed altrettanti titoli individuali sempre nella categoria Ragazzi.
Il trascinatore di questa impresa biancoazzurra è stato sicuramente Giovannetti Marco che anche ieri ha dato un saggio della propria maturità tattica conducendo una gara ad alto rischio emotivo con estrema lucidità ; Marco è rimasto in attesa per 4 lunghi giri controllando la propria andatura, adattandola all'avversario diretto Pini Lapo dell'Atl. Libertas Runners Livorno per poi partire in una progressione emozionante e micidiale nell'ultimo giro dando sul traguardo ben 11 secondi di distacco all'atleta labronico .
Con questa prova Marco ha suggellato una stagione straordinaria per continuitĂ  di risultati, iniziata con il titolo regionale indoor ad inizio febbraio, con il titolo regionale su strada ad inizio luglio, la medaglia d'argento al campionato nazionale Csi a settembre e la medaglia d'argento ai campionati regionali Fidal su pista ad inizio ottobre dietro proprio a Pini.
La squadra con Giovannetti Marco autentico trascinatore ha fatto l'en plein di titoli di società grazie agli ottimi piazzamenti nelle varie prove di Arfa Federico (Quinto nel Trofeo Toscano di Marcia) , Gjura Jurghen, Minnella Simone e Pollicino Niccolò.

Il gruppo di marciatori seguito da Maccarini Alessandro coadiuvato da Rafanelli Cristina ha completato l'ottima stagione con i risultati di Bruni Lucia giunta al terzo posto finale nel Trofeo Toscano di Marcia, Melisi Gabriele ieri precauzionalmente a riposo autore di una stagione con alterni risultati ma con ottimi presupposti per poter riprendere al meglio giĂ  da inizio 2018, Gori Ginevra (quinta nella classifica finale regionale) e Spitaletta Giulia al rientro proprio nella tappa di ieri a Calenzano.


Podio Marcia Ragazzi con Giovannetti Marco, Arfa Federico e Gjura Jurghen



Gruppo Atleti a Calenzano


Bruni Lucia sul podio delle Cadette


Da sito FIDALTOSCANA
".....Sui 2 km dei Ragazzi si sono dati battaglia l'atleta dell’Atletica Casalguidi Marco Giovannetti e il livornese della Libertas Runners Livorno, Lapo Pini, il marciatore labronico in testa fin dai primi metri ha dovuto cedere il passo al pistoiese nel finale. In crescita l'atleta di casa Davide Scarlini (Atletica Calenzano), ha completato il terzo gradino del podio.
I ragazzi di Maccarini dell’Atletica Casalguidi M.C.L. Ariston hanno vinto la classifica di società davanti alla Libertas Runners Livorno, confermando il titolo vinto nella prima parte di stagione su strada, terza l’Atletica Calenzano."



Gori Ginevra sul podio delle Ragazze


Marco e Federico sul podio del Trofeo Toscano cat. Ragazzi


Lasciamo adesso la parola al tecnico sociale Alessandro Maccarini
“La stagione 2017 per la disciplina della marcia, è stata archiviata ieri con l'ultimo atto a Calenzano (FI), denominato ''festa della Marcia Toscana''.
Nel ringraziare la societĂ  e tutto il direttivo, permettetemi di ringraziare anche tutti i familiari dei miei atleti, che mi hanno sopportato e supportato, nell'arco di tutta la stagione.
Nello stilare un consuntivo,di questa meravigliosa annata, inizio con elencare e ringraziare i miei e nostri marciatori, anche quelli che hanno fatto una sola gara:
Gabriele,Marco,Simone,Ester,Federico,Matteo,Lucia,Niccolò,Lidia,Sara,Giulia,Ginevra,Adam,Jurghen,Andrea. A questi nomi aggiungo la mia insostituibile collaboratrice Cristina e le altre marciatrici che frequentano gli allenamenti.
Adesso elencherò un po’ di numeri di questa stagione:
14… come le vittorie individuali (compreso esordienti)
2… come le maglie di campione toscano
2 … come le vittorie nei Campionati Regionali di Società di specialità
3 … come le medaglie ai campionati nazionali CSI
13 … come i podi nei primi 3
38 … come i piazzamenti nei podi dal 4 al 6 posto
1-3-5-5-6 … come le posizioni nella classifica finale del Grand Prix di marcia
4 …come numero di allenamenti settimanali,svolti dai marciatori nei terribili(caldissimi e afosissimi)mesi di giugno,luglio,agosto.
E poi:
Emozioni a non finire, vivendo con gli atleti momenti di euforia e allegria, alternati a situazioni di sconforto e frequenti sbalzi di umore, ma come riflessione finale, ho solo questo da dire: Grazie, siete stati degli impareggiabili compagni di viaggio e soprattutto degli ottimi insegnanti.”

Marco il ottobre 30 2017 11:41:18 0 Commenti · 331 Letture · Stampa
Campionato Nazionale CSI Corsa Strada
CSI

Con il Campionato Nazionale CSI di Corsa su Strada ad Arezzo ci stiamo avvicinando alla fine della stagione sportiva 2017.
Alcuni infortuni e indisposizioni ci hanno purtroppo privato di molte frecce del nostro arco ma abbiamo ugualmente ben figurato .

Nel circuito che si snodava nel centro storico aretino a rompere il ghiaccio come sempre è toccato agli esordienti. Ottima prova di Barca Elisa che ha chiuso al 17mo posto mentre Melisi Andrea e Bardelli David hanno difeso i nostri colori chiudendo intorno alla ventesima posizione.
Nei Ragazzi ottimo tredicesimo posto di Gjura Jurghen mentre Arfa Federico (portabandiera nella sfilata iniziale) e Minnella Simone hanno chiuso oltre il ventesimo posto.
Prova generosa di Chiarello Davide che paga la scarsa preparazione in questo momento della stagione mentre nei seniores ottime prove di Cappellini Jacopo che chiude all’ottavo posto mentre Lori Sabrina giunge settima.
Negli Amatori soffre ma chiude dignitosamente la propria prova Melisi Fabrizio mentre Angioli Simone taglia il traguardo con un ottimo dodicesimo posto di poco davanti a Giovannetti Alessandro (ultima gara per lui in questa categoria) che giunge 14mo e Minnella Angelo di poco oltre il ventesimo posto.
Miglior piazzamento di giornata per i nostri colori per Piero Pagnini che chiude al quinto posto nella categoria Veterani.

Ultimo atteso appuntamento su pista della stagione per domenica prossima a Calenzano dove i nostri marciatori affronteranno l’ultima giornata del Trofeo Toscana di Marcia e il campionato di società su pista sempre nella marcia.
I nostri atleti saranno chiamati ad un ultima prova di orgoglio per difendere il titolo regionale conquistato lo scorso anno a Firenze e bissare il titolo regionale su strada conquistato sempre a Calenzano nel luglio scorso.




Ci stiamo avvicinando a grandi passi al Campionato Nazionale CSI di Corsa su strada in programma domenica prossima ad Arezzo, atto conclusivo di questa intensa stagione sportiva .

Sabato scorso a Casalguidi (PT) è andata in scena la tradizionale cerimonia di premiazione del Gran Premio Regionale di Corsa Campestre e del Trittico di Mezzofondo . In un salone gremito di atleti, tecnici, dirigenti e familiari sono stati rivissuti attraverso foto e filmati gli appuntamenti vissuti durante la stagione alla presenza del Direttore Tecnico Regionale del CSI Toscana Tognoni Marcello, il Presidente del Circolo MCL Ariston e vicesindaco del Comune di Serravalle Pistoiese Gorbi Federico, gli assessori del comune di Serravalle Pistoiese Bruschi Maurizio e Benedetta Vettori.
Il Presidente dell’Atletica Casalguidi Grani Roberto ha fatto gli onori di casa salutando tutti i presenti e dando il via alle numerose premiazioni che hanno coinvolto tutte le categorie associative dagli Esordienti ai Veterani.
Al termine Marcello Tognoni ha consegnato alla società locale la coppa del terzo posto in Italia conquistato ai Campionati nazionali di Atletica Leggera svoltisi a Clès e non ritirata in quella occasione.

Sono stati poi annunciati i prossimi appuntamenti che riguarderanno la prima campestre del circuito regionale 2017\2018 che con molta probabilità si svolgerà il prossimo 25 novembre a San Rossore e sarà valida per la qualificazione al campionato nazionale in programma a Mel (BL) nel primo week end di aprile. Il campionato Nazionale di Atletica Leggera è stato invece riconfermato a Clès (TN) mentre a San Galgano (SI) il 30 settembre si svolgerà il Gran Premio Nazionale di Trail Running.

Ad Arezzo saranno presenti una settantina di atleti provenienti dalle nostre societĂ  toscane che proveranno a dare la caccia ai titoli nazionali in palio.

Il ritrovo è previsto nella Piazza GUIDO MONACO dove presso l’Hotel Continentale è prevista la segreteria per la conferma iscrizioni e alle 9.15 la Sfilata di Apertura.
In precedenza alle 8.30 è prevista la Celebrazione Eucaristica c/o Chiesa dei SS Michele e Adriano (Piazza S.Michele n.11).
Il via della prima gara alle ore 10.

Il comitato organizzatore locale consiglia i seguenti parcheggi nei pressi della zona gara :
Piazza A. Fanfani (ex Caserma Cadorna) Via Porta Buia
Parcheggio Eden via L. Signorelli, 1 - 220 posti


link degli Iscritti e Risultati Finali


Iscritti ATLETICA CASALGUIDI :
Esordienti
Barca Elisa
Garofalo Sara
Bardelli David
Melisi Andrea

Ragazzi
Minnella Simone
Arfa Federico
Gjura Jurghen

Cadetti
Chiarello Davide

Seniores
Lori Sabrina
Cappellini Jacopo

Amatori A
Melisi Fabrizio

Amatori B
Angioli Simone
Giovannetti Alessandro
Minnella Angelo

Veterani
Pagnini Piero


NEWS dal CSI NAZIONALE
Con l’arrivo della stagione autunnale è il tradizionale appuntamento con la corsa su strada, a concludere la lunga serie dei campionati nazionali del CSI, iniziata in marzo con lo sci. La specialità dell’atletica leggera, cui il CSI negli ultimi anni sta prestando grande attenzione, regalerà in Toscana le maglie scudettate agli atleti più veloci sulle strade di Arezzo.
Il 22 ottobre le vie del capoluogo toscano si riempiranno dei colori delle 49 società presenti con 361 atleti di cui 211 maschi e 150 femmine. Tra le otto regioni finaliste, Trentino Alto Adige, Lombardia e l’ospitante Toscana hanno al seguito le delegazioni più numerose rispettivamente con 131, 126 e 75 atleti. Seguono Liguria, Emilia-Romagna, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Dei 19 comitati presenti, Trento, Lecco e Massa Carrara sono i più rappresentati, rispettivamente con 131, 59 e 33 pettorali al via.
Nel pomeriggio di sabato 21 ottobre, a partire dalle ore 15:00, sono in programma gli accrediti dei partecipanti presso l’Hotel Continentale, mentre alle ore 19:00, si terrà la riunione tecnica con i dirigenti delle società sportive finaliste.
Domenica 22 ottobre, alle 8:30, il Consulente Ecclesiastico di Arezzo, Padre Raffaele Menniti celebrerĂ  la SS Messa nella Chiesa dei SS Michele e Adriano.
La cerimonia inaugurale inizierĂ  alle 9:15 in Piazza Guido Monaco. Dalle ore 10 alle 13, cadenzate le dieci partenze in programma con lo starter a dare il colpo di pistola alle gare. Si corre sui differenti percorsi regolamentari, dal giro corto dai 900 metri per i piĂą piccoli esordienti, al giro medio da 1.300 metri su cui si misureranno i ragazzi fino al giro lungo (2.750 metri) che le allieve percorreranno per intero una volta. Tre giri lunghi per arrivare agli 8,250 km regolamentari la distanza per gli adulti (Juniores M, Seniores M, Amatori A M, Amatori B M, Veterani.
La corsa è uno sport - ed il CSI lo sa bene offrendo in ogni campionato un clima di accoglienza e di festa - che unisce da sempre giovani e adulti, lo dimostrano le età degli iscritti, in particolare i due atleti più piccoli, le speranze trentine Raffaele Sammarco della U.S. 5 Stelle Seregnano e Sofia Bertolini dell’Atletica Team Loppio nati entrambi nel 2007 e i due “veterani” la lecchese Maria Gianola della Cortenova, classe ’53, e il padrone di casa, l’aretino Moreno Sinatti della U.P. Policiano, nato nel 1949.


Marco il ottobre 18 2017 13:51:31 0 Commenti · 353 Letture · Stampa
Campionato Regionale individuale Ragazzi\e - Colle Val D'Elsa 8 ottobre
Atletica Casalguidi


DUE TITOLI REGIONALI INDIVIDUALI FIDAL PER CAPITAN TANTERI CON TANTO DI RECORD SOCIALE
ARGENTO PER NANTISTA NEL PESO E GIOVANNETTI NELLA MARCIA



La squadra al completo della categoria ragazzi\e ha affrontato l'appuntamento clou della stagione con il Campionato Regionale Individuale FIDAL.
Per un grave lutto in famiglia era purtroppo assente il tecnico di riferimento Pratesi Stella alla quale giunga la vicinanza di tutta la nostra societĂ .

Capitan Tanteri Alessandro non ha tradito le attese assestando due colpi fantastici dominando il panorama regionale nella velocitĂ  e nel salto in lungo (reduce dal recente titolo nazionale Csi). Il giovane talento biancoazzurro ha chiuso la stagione con due record sociali fermando il cronometro sui 60 m. a 7"6 e raggiungendo la misura di 5,49 nel salto in lungo.
Argento per Nantista Domenico nel getto del peso con la misura di m. 13,01 e stesso colore di medaglia per Giovannetti Marco che chiude al secondo posto nella marcia 2 km. con un tempo di poco superiore agli 11 minuti. Nella stessa gara ottimo quarto posto per Arfa Federico e quinto posto per Minnella Simone.
Negli ostacoli ottimo decimo posto per Pollicino Niccolò con 9"8 mentre nei 1000 m. Gjura Jurghen chiude con il dodicesimo posto in 3'23". Jurghen giunge al sesto posto nel lungo con un ottimo 4,54 m.
Buone prestazioni anche per Marjane Adam nei 60 metri.

Nelle Ragazze nono posto per Chiti Alessia nei 1000 m. coperti in 3'36" e per Gori Ginevra nella 2 km di marcia chiusi in 12'25". Buoni piazzamenti per Vannucci Lidia nel lungo e velocitĂ , Manella Alice nel peso, Ferretti Giada, Trinci Federica, Cappellini Costanza.

Marco il ottobre 08 2017 20:04:50 0 Commenti · 314 Letture · Stampa
MEMORIAL DELCORO ROBERTO - 8 Ottobre - Stadio Raciti Quarrata
GP MontalbanoCon il Memorial Delcoro Roberto si conclude questa ventitreesima edizione del Gran Prix Montalbano che ha visto ancora una volta tanta partecipazione da parte degli atleti della cat. esordienti del comprensorio di Pistoia e Prato.
E fa sempre immensamente piacere chiudere questa importante manifestazione del panorama regionale di pura promozione sportiva davanti ai familiari dell'indimenticato Roberto ideatore di questa iniziativa nell'ormai lontano 1995. Presenti infatti sul campo la moglie Laura, i figli Cristiano e Caterina e le nipoti Viola, Margherita e Maria Sole.
136 miniatleti hanno ravvivato questa tappa organizzata perfettamente dal Club degli Atleti nello stadio Raciti di Quarrata .
Nella categoria Esordienti A vittoria di Vannini Jacopo dell'Atl. Borgo a Buggiano che ha dominato la prova del getto del peso . Al secondo posto (pari punteggio con Iacopo ma peggior piazzamento nel peso) Ambrogio Tommaso dell'Atl. Caripl Pistoia che ha fatto segnare il miglior tempo nei 400 metri (1'12"). Subito dietro Leporatti Riccardo del Club degli Atleti e Braido Luca dell'Atl. Caripl Pistoia . Ottimo settimo posto per il biancoazzurro Bardelli David (terzo nel peso) e nono per Melisi Andrea. Buoni piazzamenti anche per Salvia Gregorio e Natali Francesco.
Nelle Femmine vittoria di Corsini Sofia dell'Atl. Caripl Pistoia che vince la prova di peso e giunge terza nei 400 m. Secondo posto per Neri Lucrezia dell'Atletica Prato che precede Garofalo Sara e Barca Elisa dell'Atl. Casalguidi.
Negli Esordienti B Maschi vince Vannini Diego dell'Atl. Borgo a Buggiano (primo sia nei 200 m. che nel vortex) davanti al compagno di squadra Bonaccorsi Marco e Squarcini Matteo dell'Atl. Caripl Pistoia.
Nelle Femmine è ancora Borgo a Buggiano sugli scudi con Bellandi Jennifer che va a vincere davanti a Venuti Giulia (Atl. Monsummanese) e Radi Sara dell ' Atl. Prato. Buoni piazzamenti per le casaline Ferretti Angelica (settima) e Romanelli Bianca.
Negli Esordienti C è Mercaldo Claudio dell'Atl. Prato a salire sul gradino più alto del podio vincendo la prova del lungo . Al secondo posto ancora un buggianese a dimostrazione della qualità della squadra della valdinievole : si tratta del leader della classifica generale Panichi Alessio che precede Benesperi Pietro dell'Atl. Caripl Sport.

Un ringraziamento di cuore a tutte le societĂ  sportive con i loro tecnici e dirigenti, a tutti i fantastici atleti del settore esordienti ed ai loro genitori, al gruppo Giudici Gare di Pistoia e Prato, allo sponsor BCC di Masiano e Banca Alta Toscana per aver permesso la realizzazione di questa ventitreesima edizione del GP Montalbano.

Appuntamento finale per rivivere insieme questo lungo anno passato insieme al Gran Prix Montalbano fissato per venerdi 10 novembre alle ore 21 presso il salone della Croce d'Oro a Prato in via Niccoli, 2 dove andrĂ  in scena la cerimonia di premiazione finale.



Marco il ottobre 08 2017 19:57:49 0 Commenti · 445 Letture · Stampa
Week end 30 settembre 1 ottobre 2017


CAMPI BISENZIO : PIOGGIA DI MEDAGLIE AI CDS REGIONALI RAGAZZI\E
DOPPIO ORO PER TANTERI ALESSANDRO (60 E LUNGO)
ARGENTO PER GIOVANNETTI NELLA MARCIA E BRONZO (CON RECORD SOCIALE) PER NANTISTA NEL PESO
OTTIMI PIAZZAMENTI PER ARFA, GORI, MINNELLA NELLA MARCIA


AI REGIONALI CADETTI A LIVORNO DUE SESTI POSTO PER LA COPPIA DI MARCIATORI BRUNI E MELISI
NEGLI 80 M. GRUMO SFIORA LA FINALE. BUONI PIAZZAMENTI PER FREZZA E ANGIOLI


Ottime notizie dallo Zatopek di Campi, pista tradizionalmente favorevole ai nostri colori.
Nel campionato di societĂ  cat. Ragazzi molti nostri atleti hanno raggiunto il minimo per partecipare .
Il capitano Tanteri Alessandro ha provato a sparare le sue ultime cartucce in questa categoria cercando di abbattere i primati sociali dei 60 m. e lungo entrambi alla fine solo sfiorati.
Ma la tecnica dell'atleta seguito dal tecnico Pratesi Stella gli ha permesso di vincere entrambe le prove avvicinandosi al campionato regionale individuale di domenica prossima in splendida forma.
Con 5.07 ha messo tutti in fila nel salto in lungo mentre nei 60 m. ha fatto fermare il cronometro a 7"8.
Nella marcia secondo posto di Giovannetti Marco in una gara giocata piĂą sulla tattica e chiusa con un buon 10"58. Completa l'ottima giornata degli atleti di mister Maccarini la prestazione di Arfa Federico che con 11"28 ha chiuso al quarto posto mentre Minnella Simone giunge all'ottavo posto il 12"16. Quinto posto per Gori Ginevra con il tempo di 12"11.

Ancora record sociale nel getto del peso per Nantista Domenico. Con 13,19 l'atleta seguito dal tecnico Delcoro Cristiano cancella il suo precedente primato e conquista un meritato bronzo .

A Livorno i velocisti i seguiti da Pillitteri Carmelina sfiorano la finale con Grumo Daniele che per solo un decimo resta fuori (9"7) mentre Frezza Luca e Angioli Matteo chiudono con tempi superiori alle loro solite prestazioni .
Nella marcia due sesti posto per i marciatori Bruni Lucia e Melisi Gabriele che terminano le loro prove con tempi leggermente superiori ai loro primati personali.

Marco il ottobre 01 2017 22:18:31 0 Commenti · 285 Letture · Stampa
Campionato Nazionale Csi di Atletica Leggera 2017

CLES (TN) 7 - 10 SETTEMBRE 2017

CAMPIONATO NAZIONALE CSI DI ATLETICA LEGGERA

ATLETICA CASALGUIDI TERZA IN ITALIA NELLA CLASSIFICA MASCHILE
CONQUISTATE 9 MEDAGLIE D'ORO 6 ARGENTO E 8 BRONZO

SECONDO POSTO NEL MEDAGLIERE NAZIONALE



Podio Marcia Ragazzi con Giovannetti Marco e Arfa Federico


link degli Iscritti e Risultati Finali


-----------------------------------------------

NEWS DA CLES

VA BENE IL RISPETTO DELLE REGOLE ... MA A VOLTE BASTEREBBE UN PO' DI BUON SENSO PER AIUTARE IL NOSTRO QUOTIDIANO SERVIZIO NEI CONFRONTI DEI GIOVANI E DELLO SPORT...


Siamo tornati dalla nostra ventesima finale nazionale … ancora una volta la nostra società ha saputo e fortemente voluto lasciare il segno in una edizione condizionata dal tempo avverso , dai troppi infortuni , da scriteriate decisioni organizzative per modifiche di orari e modalità di effettuazione gare in pedana , da passaggi a vuoto (3 nulli di pedana) di alcuni atleti , squalifiche di 3 formazioni di staffette 4x100, e, dulcis in fundo, la decisione di non ammetterci tutte le 10 formazioni di staffetta della domenica mattina per un ritardo di consegna di circa 30 minuti .

Chi mi conosce sa che non mi esimo dal fare i complimenti quando questi sono veramente meritati … e nelle tante edizioni precedenti ho sempre fatto i motivati complimenti alla Direzione Tecnica Nazionale del Csi per aver saputo gestire sempre al meglio i vari campionati Nazionali sia di Campestre che di Atletica Leggera. Ma stavolta sono costretto a segnalare qualche pericolosa falla in questo sistema . Lo spauracchio delle previsioni meteo ha fatto veramente perdere l’utilizzo del raziocinio allo staff organizzativo .
E la presentazione ritardata di 30 minuti dei moduli staffetta è stata una diretta conseguenza di tutto questo . E poi stiamo parlando di gare che si sarebbero dovute svolgere il giorno successivo .

E questa decisione presa dal giudice capo Maron ha rovinato l’atmosfera festosa del nostro gruppo in quanto il ritardo della consegna dei moduli è stato generato dalla situazione caotica creata dalla stessa organizzazione tecnica , che condizionata dalle apocalittiche previsioni meteo (poi , fortunatamente non verificatesi) ha partorito “eccezionali” modifiche radicali degli orari e delle gestioni gare in pedana (le categorie Ragazzi e Ragazze costrette a fare solo due salti nel lungo alternandosi in pedana un gruppo alla volta) . Queste notizie (comunicate ai tecnici ed atleti solo alle 16 del sabato pomeriggio ) ci hanno condizionato e mentre eravamo a discutere come poter intervenire per tutelare i nostri atleti costretti a freddarsi tra un salto e l’altro (oltre un’ora di attesa) con rischi di infortuni e perdita dei riferimenti sulla pedana , è stato superato il tempo previsto per la presentazione (chiusura alle 17 del sabato). Cosi a noi ed a altre due società è stato impedito di presentare le staffette per il giorno dopo. Una decisione a dir poco vergognosa , priva di motivazioni (hanno additato ad un “problema tecnico”) presa dal responsabile del Gruppo Giudici Gara che si è impuntato ed ha scavalcato anche la Direzione Tecnica Nazionale che si era interessata ad accogliere anche fuori orario le iscrizioni, visto l’eccezionalità della situazione.

Siamo pienamente d’accordo , e siamo i primi ad insegnare che le regole devono essere rispettate , ma questa cosa dovrebbe essere garantita da tutti quanti , per primi quindi anche dall’organizzazione tecnica della manifestazione stessa. Costringere gli atleti a fare solo “due salti” in una gara valida per il titolo nazionale entrando ed uscendo dal campo tra un salto e l’altro con oltre un’ora di distanza, con tutti i rischi, tensione emotiva, riscaldamento approssimativo ci sembra , a dir poco, inconsueta e discutibile.

E soprattutto quando a rimetterci sono gli stessi ragazzi che avevano preparato ed atteso queste gare per tutta la stagione estiva, queste decisioni, sia di variare le regole dei salti che di non accettarci le iscrizioni delle staffette, ci sono sembrate veramente irrispettose.

A volte basterebbe il buon senso per ovviare a superare certe “Regole” scritte. Avrei voluto che fosse stato direttamente il Giudice Capo Maron a comunicare davanti agli occhi dei nostri atleti quella sua decisione “irrevocabile”. Una decisione che ha incrinato la nostra gioia “di essere CSI”, di vivere intensamente una Festa quale era questo Campionato Nazionale, macchiando tutte le successive prestazioni.
Siamo stati disposti con entusiasmo e passione ad accettare le difficoltĂ  della lunga trasferta, a caricarci dello sforzo economico non indifferente per societĂ  come la nostra, della gestione della logistica che ci vedeva divisi in due strutture alberghiere diverse con tutte le difficoltĂ  di gestione del caso.
Stavamo affrontando alla grande le problematiche del clima avverso che ci stava regalando pioggia e freddo dopo una estate arroventata. Ma il nostro campionato nazionale si è improvvisamente fermato alle ore 18 di sabato pomeriggio quando il giudice Maron ha confermato la sua decisione. 10 formazioni (tra giovanili ed assolute) non ammesse alla gara del giorno successivo ! 40 atleti che chiedevano solo di divertirsi , anche sfidando il maltempo preannunciato, per poter sentire il tifo assordante della nostra curva e vestire in pista la nostra casacca biancoazzurra ! Peccato … La maggior parte voleva chiuderla li e tornare a casa … abbiamo continuato ad onorare il campionato nazionale fino alla fine con i risultati che avrete letto che sono sintomo di una squadra in grande forma , preparata alla perfezione dai nostri qualificati tecnici, che poteva ambire a lottare per lo scudetto nazionale sia nella squadra maschile che in quella femminile… ma per quei maledetti 30 minuti, 1800 secondi che sono un niente nella vita di ognuno di noi , abbiamo riposto anzitempo le nostre bandiere nelle borse già dopo l’ultima gara individuale di domenica mattina e siamo tornati a casa non gustandoci nemmeno la tradizionale Santa Messa di Don Alessio Albertini e l’attesa premiazione finale che ci avrebbe fatto salire sul podio con il Terzo posto in Italia nella classifica a squadre maschile. Peccato davvero !

Bastava semplicemente capire dove occorreva far finire l’effetto della cosiddetta “Regola” e far iniziare l’utilizzo del “Buon Senso”.

Malgrado tutto questo guardiamo come sempre al nostro futuro , conosciamo le potenzialità della nostra società ed i nostri ragazzi lo hanno ampiamente dimostrato anche in questa ventesima finale nazionale …

Un grazie a tutti … e partirei dal ringraziare gli infortunati Tedeschi Gabriele e Capuano Giovanni che non hanno potuto dimostrare al meglio tutto il loro valore … allo stesso Giovanni e Fabrizio Melisi per la perfetta gestione dello Scuolabus …. a Cioni Alessandro che si è macinato oltre 300 km. nell’andata e poi al ritorno da solo dopo il suo lavoro notturno , farsi il riscaldamento sotto l’acqua battente in una pedana scivolosa , fare subito due nulli e vedersi poi annullare l’ultimo lancio , con una misura da podio, solo per aver “sfiorato” durante la rotazione il cordolo. Senza parole ! … a tutti gli atleti del settore giovanile che si sono comportati alla grande in albergo , in campo e sugli spalti … a tutti gli atleti del settore assoluto per l’esempio dato a tutti quanti … ai nostri tecnici presenti sul campo e quelli rimasti a casa che hanno saputo preparare al meglio tutti i nostri ragazzi … ad Edy e Paola che hanno gestito la turnazione della consumazione dei pasti in campo ed in albergo…a Daniele Ceccotti per la sua disponibilità a gestire al meglio tutte le situazioni psicofisiche dei nostri atleti … a David per la sua esperienza dentro e fuori del campo , fondamentale per fare da collante tra tutti i reparti … a tutti i nostri capitani , Irene , Andrea ed Alessandro , riferimenti fondamentali per gli atleti …agli esordienti David, Elisa, Ester, Andrea e Sara , dei veri giganti e pronti al salto nella categoria superiore i … i complimenti vanno a tutti quanti , medagliati e non , perché la forza della nostra squadra si vede proprio da questo … di come reagiamo tutti quanti anche quando dobbiamo affrontare decisioni avverse e non condivise …

Scusate come al solito lo sfogo …

GRAZIE A TUTTI E …. FORZA ATLETICA CASALGUIDI !!




-----------------------------------------------



ORO 9

LECHIANCOLE FRANCESCA cat. AMAT.A PESO
LECHIANCOLE FRANCESCA cat. AMAT.AGIAVELLOTTO
TANTERI ALESSANDRO CAT RAGAZZI LUNGO
FERRI LARA CAT. SENIORES LUNGO
POLLICINO GIANNI CAT.AMAT. A M. 400
REALI ELENA CAT. AMAT. A M. 400
POLLICINO GIANNI 200 M.
REALI ELENA CAT. AMAT. A 200 M.
MELISI GABRIELE Cat.CADETTI MARCIA 2 Km.



Melisi Gabriele - Oro nella Marcia



ARGENTO 6


TANTERI ANDREA CAT. JUNIORES LUNGO
GIOVANNETTI MARCO CAT. RAGAZZI MARCIA
GALEONE MIRIAM CAT. ALLIEVE M. 100
STAFFETTA 4 X 100 FEMM. ASSOLUTA
PANERAI BETTINA CAT. SENIORES 1500 M.
BARNESCHI DAVID CAT. AMATORI B LUNGO


BRONZO 8

FINOCCHI FABIO CAT. AMATORI A PESO
CECCOTTI DANIELE CAT. AMATORI B M. 200
FOGLIA IRENE CAT. JUNIORES M.100
GALEONE MIRIAM CAT. ALLIEVE M. 200
CECCOTTI DANIELE CAT. AMATORI B M. 400
PAGNINI DANIELE CAT. SENIORES M. 200
ARFA FEDERICO CAT. RAGAZZI MARCIA
VITALE ELISA CAT. SENIORES 400 M.




Panerai Bettina - bronzo nei 1500


Elisa Lara ed Adele nei 100 m.


Tanteri Andrea - argento nel lungo

GRAZIE RAGAZZI !


Marco il agosto 11 2017 11:53:40 0 Commenti · 483 Letture · Stampa
Pagina 3 di 38 < 1 2 3 4 5 6 > >>
Foto Atleti
Classifiche e Volantini
Campestre CSI San Ro... 36
Gran Prix Montalbano... 2753
Risultati Quarrata M... 163
Quarrata Memorial De... 146
Risultati Gran Prix ... 231
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Ultimi link Inseriti
Pagina Facebook - At...
  

Angela Ceccanti
  

Il sito-blog piu' am...
  il sito-blog piu' ag...

Gruppo Podistico CAI...
  Gruppo Podistico CAI...

Asd Le Lumache
  Le Lumache

Copyright © 1988-2010 - Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Casalguidi Mcl Ariston - P.IVA: 01210930473