Campionato Regionale di Campestre - Grosseto 27 febbraio
Scritto da Marco il Febbraio 09 2011 12:59:23
Ottime notizie dalla lunga trasferta effettuata dai nostri atleti della cat. Ragazzi\e a Grosseto. Malgrado la stanchezza per la levataccia e per le oltre due ore di macchina i nostri atleti hanno difeso con i denti la prestigiosa posizione in classifica raggiunta dopo la prima prova di Lucca che ci poneva tra le prime 10 società della regione.

Prime a partire le Ragazze ... poco tempo per riprendersi dal viaggio ... appena arrivate, via tutte in bagno ... il riscaldamento non può essere dei migliori ... si nota la stanchezza nei loro occhi ... la Francesca sente subito il riacutizzarsi del dolore al tallone . Cerchiamo di dare loro un po' di iniezioni di "fiducia" , chiediamo di lottare anche per una singola posizione da guadagnare che vale un punto in più. La tensione sale ... è il momento di andare nella zona partenza ... gli ultimi consigli di Giuseppe per la tattica di gara ... il terreno è duro anche se pianeggiante ... con qualche insidia dovuta a avallamenti improvvisi. La partenza è concitata con le oltre 100 atlete disposte su più file. Purtroppo le nostre sono relegate alle seconde file dai giudici gara. Le nostre rimangono inglobate nella pancia del gruppo fino a quando si sfilano nel lungo serpentone. Cristina Rafanelli cerca di riguadagnare posizioni con il suo incedere leggero e agile ma in fondo al rettilineo viene spinta da dietro , perde l'equilibrio e cade rovinosamente . Le altre la superano mentre Cristina si rialza prontamente e cerca con la rabbia di recuperare il terreno perduto. Dietro le si avvicina Foglia Irene finalmente in giornata ... sembra poter tenere il passo delle migliori. Ancora più indietro ecco la smorfia di dolore negli occhi di Francesca che si lamenta ad ogni passo ma lotta stringendo i denti fino alla fine della gara. Alessia, Federica e Letizia corrono fianco a fianco tutta la gara tenendo bene la loro posizione e chiudendo dignitosamente il lungo percorso di 1500 m.

Cristina chiude al 39° posto assoluto; poco dietro a Irene più tonica della scorsa prova che chiude al 48° posto . Francesca che ha dovuto lottare contro una fastidiosissima tallonite che l'ha tenuta ferma tutta la settimana ha dovuto accontentarsi di un bel 57° posto . Poco dietro le gemelle Frosini con Letizia al 72° posto e Federica al 76° seguite da Marangoni Alessia (79°).
Le Ragazze grazie a questa prova migliorano la posizione finale in classifica regionale generale salendo al nono posto subito dietro le migliori società cittadine della regione

Nei maschi grande prova per Alunno Biagiotti Matteo che conquista un bel diciannovesimo posto assoluto con una gara tutta all'attacco . Matteo ha provato a stare attaccato al treno dei primi lottando metro su metro ; Tanteri Andrea finalmente su livelli a lui più consoni conquista un ottimo 42° posto con una volata nelle ultime centinaia di metri che sembrava più da velocista che mezzofondista.
Buoni piazzamenti anche per Mazzarella Antonio (80°) e Basili Cristian (88°) che permettono di conquistare punti preziosi .
Fedi Alessandro paga ancora per l'emozione e la tensione che lo costringe a fermarsi in più occasioni attardandolo un po' troppo all'arrivo . Ci attendiamo da lui un pronto riscatto già dalla prossima occasione.

Nella classifica generale di società l'Atletica Casalguidi si pone all'Ottavo posto in Regione. Il titolo regionale è andato all'Atletica Firenze davanti alla Sestese e all'Atl. Pisa. A seguire le società di casa Atl. Grosseto, Atl. Follonica e l'Atl. Libertas Livorno che ci supera di pochissimi punti.


E adesso gli occhi sono puntati al prossimo appuntamento di campestre ... il campionato nazionale di campestre Csi che si svolgerà quest'anno a Vicenza nel primo week end di aprile.

Forza ragazzi !!!