Atletica Casalguidi M.C.L Ariston
Home · Chi Siamo · Dove siamo · Staff · Articoli e Cronache gare · Classifiche - Volantini · Servizi Fotografici · Categorie NewsSettembre 25 2017 18:48:31
Navigazione
Home
Chi Siamo
Dove siamo
Staff
Articoli e Cronache gare
Classifiche - Volantini

Record Esordienti B
Record Esordienti
Record Ragazze/i
Record Cadette/i
Record Allieve/i
Record Amatori
Servizi Fotografici
Web Links
Contattami
Cerca
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Marco
21/09/2017 14:20
Disponibili classifiche Gran Prix Montalbano e Gara strada Monsummano

Marco
05/05/2017 11:34
disponibile volantino Campionato Regionale Csi Pontedera del 14 maggio

Marco
27/04/2017 21:43
Aggiornata classifica generale Gran Prix e risultati Gran Prix Montalbano di Campi Bisenzio dopo alcune motivate segnalazioni

Marco
17/01/2017 10:32
Aggiornata Classifica Campestre Santonuovo

Marco
12/10/2016 17:20
Si prega di segnalare entro il 20 ottobre eventuali anomalie nella classifica del GRAN PRIX

Marco
11/10/2016 08:56
Sono state fatte alcune correzioni nella classifica Eso A Femmine del Memorial Delcoro

Stefano
01/06/2016 01:11
Aggiornati i risultati della settima giornata del Gp Montalbano e classifica Gran Prix Montalbano

Marco
18/04/2016 09:29
I risultati di Campi Bisenzio validi anche per il Gran Prix sono disponibili nell'area download.

Marco
22/02/2016 19:15
Classifica Staffetta e Gran Prix Montalbano Aggiornata

Marco
13/02/2016 11:51
ATTENZIONE ! PARTENZA DA CASALGUIDI PER DOGANACCIA DOMENICA14 FEBBRAIO POSTICIPATA ALLE ORE 7.20

Archivio Shoutbox
Discussioni Forum
Nuove Discussioni
Nessun contenuto per il pannello
Discussioni più viste
Nessun contenuto per il pannello
Campionato Nazionale Csi di Atletica Leggera 2017

CLES (TN) 7 - 10 SETTEMBRE 2017

CAMPIONATO NAZIONALE CSI DI ATLETICA LEGGERA

ATLETICA CASALGUIDI TERZA IN ITALIA NELLA CLASSIFICA MASCHILE
CONQUISTATE 9 MEDAGLIE D'ORO 6 ARGENTO E 8 BRONZO

SECONDO POSTO NEL MEDAGLIERE NAZIONALE



Podio Marcia Ragazzi con Giovannetti Marco e Arfa Federico


link degli Iscritti e Risultati Finali


-----------------------------------------------

NEWS DA CLES

VA BENE IL RISPETTO DELLE REGOLE ... MA A VOLTE BASTEREBBE UN PO' DI BUON SENSO PER AIUTARE IL NOSTRO QUOTIDIANO SERVIZIO NEI CONFRONTI DEI GIOVANI E DELLO SPORT...


Siamo tornati dalla nostra ventesima finale nazionale … ancora una volta la nostra società ha saputo e fortemente voluto lasciare il segno in una edizione condizionata dal tempo avverso , dai troppi infortuni , da scriteriate decisioni organizzative per modifiche di orari e modalità di effettuazione gare in pedana , da passaggi a vuoto (3 nulli di pedana) di alcuni atleti , squalifiche di 3 formazioni di staffette 4x100, e, dulcis in fundo, la decisione di non ammetterci tutte le 10 formazioni di staffetta della domenica mattina per un ritardo di consegna di circa 30 minuti .

Chi mi conosce sa che non mi esimo dal fare i complimenti quando questi sono veramente meritati … e nelle tante edizioni precedenti ho sempre fatto i motivati complimenti alla Direzione Tecnica Nazionale del Csi per aver saputo gestire sempre al meglio i vari campionati Nazionali sia di Campestre che di Atletica Leggera. Ma stavolta sono costretto a segnalare qualche pericolosa falla in questo sistema . Lo spauracchio delle previsioni meteo ha fatto veramente perdere l’utilizzo del raziocinio allo staff organizzativo .
E la presentazione ritardata di 30 minuti dei moduli staffetta è stata una diretta conseguenza di tutto questo . E poi stiamo parlando di gare che si sarebbero dovute svolgere il giorno successivo .

E questa decisione presa dal giudice capo Maron ha rovinato l’atmosfera festosa del nostro gruppo in quanto il ritardo della consegna dei moduli è stato generato dalla situazione caotica creata dalla stessa organizzazione tecnica , che condizionata dalle apocalittiche previsioni meteo (poi , fortunatamente non verificatesi) ha partorito “eccezionali” modifiche radicali degli orari e delle gestioni gare in pedana (le categorie Ragazzi e Ragazze costrette a fare solo due salti nel lungo alternandosi in pedana un gruppo alla volta) . Queste notizie (comunicate ai tecnici ed atleti solo alle 16 del sabato pomeriggio ) ci hanno condizionato e mentre eravamo a discutere come poter intervenire per tutelare i nostri atleti costretti a freddarsi tra un salto e l’altro (oltre un’ora di attesa) con rischi di infortuni e perdita dei riferimenti sulla pedana , è stato superato il tempo previsto per la presentazione (chiusura alle 17 del sabato). Cosi a noi ed a altre due società è stato impedito di presentare le staffette per il giorno dopo. Una decisione a dir poco vergognosa , priva di motivazioni (hanno additato ad un “problema tecnico”) presa dal responsabile del Gruppo Giudici Gara che si è impuntato ed ha scavalcato anche la Direzione Tecnica Nazionale che si era interessata ad accogliere anche fuori orario le iscrizioni, visto l’eccezionalità della situazione.

Siamo pienamente d’accordo , e siamo i primi ad insegnare che le regole devono essere rispettate , ma questa cosa dovrebbe essere garantita da tutti quanti , per primi quindi anche dall’organizzazione tecnica della manifestazione stessa. Costringere gli atleti a fare solo “due salti” in una gara valida per il titolo nazionale entrando ed uscendo dal campo tra un salto e l’altro con oltre un’ora di distanza, con tutti i rischi, tensione emotiva, riscaldamento approssimativo ci sembra , a dir poco, inconsueta e discutibile.

E soprattutto quando a rimetterci sono gli stessi ragazzi che avevano preparato ed atteso queste gare per tutta la stagione estiva, queste decisioni, sia di variare le regole dei salti che di non accettarci le iscrizioni delle staffette, ci sono sembrate veramente irrispettose.

A volte basterebbe il buon senso per ovviare a superare certe “Regole” scritte. Avrei voluto che fosse stato direttamente il Giudice Capo Maron a comunicare davanti agli occhi dei nostri atleti quella sua decisione “irrevocabile”. Una decisione che ha incrinato la nostra gioia “di essere CSI”, di vivere intensamente una Festa quale era questo Campionato Nazionale, macchiando tutte le successive prestazioni.
Siamo stati disposti con entusiasmo e passione ad accettare le difficoltà della lunga trasferta, a caricarci dello sforzo economico non indifferente per società come la nostra, della gestione della logistica che ci vedeva divisi in due strutture alberghiere diverse con tutte le difficoltà di gestione del caso.
Stavamo affrontando alla grande le problematiche del clima avverso che ci stava regalando pioggia e freddo dopo una estate arroventata. Ma il nostro campionato nazionale si è improvvisamente fermato alle ore 18 di sabato pomeriggio quando il giudice Maron ha confermato la sua decisione. 10 formazioni (tra giovanili ed assolute) non ammesse alla gara del giorno successivo ! 40 atleti che chiedevano solo di divertirsi , anche sfidando il maltempo preannunciato, per poter sentire il tifo assordante della nostra curva e vestire in pista la nostra casacca biancoazzurra ! Peccato … La maggior parte voleva chiuderla li e tornare a casa … abbiamo continuato ad onorare il campionato nazionale fino alla fine con i risultati che avrete letto che sono sintomo di una squadra in grande forma , preparata alla perfezione dai nostri qualificati tecnici, che poteva ambire a lottare per lo scudetto nazionale sia nella squadra maschile che in quella femminile… ma per quei maledetti 30 minuti, 1800 secondi che sono un niente nella vita di ognuno di noi , abbiamo riposto anzitempo le nostre bandiere nelle borse già dopo l’ultima gara individuale di domenica mattina e siamo tornati a casa non gustandoci nemmeno la tradizionale Santa Messa di Don Alessio Albertini e l’attesa premiazione finale che ci avrebbe fatto salire sul podio con il Terzo posto in Italia nella classifica a squadre maschile. Peccato davvero !

Bastava semplicemente capire dove occorreva far finire l’effetto della cosiddetta “Regola” e far iniziare l’utilizzo del “Buon Senso”.

Malgrado tutto questo guardiamo come sempre al nostro futuro , conosciamo le potenzialità della nostra società ed i nostri ragazzi lo hanno ampiamente dimostrato anche in questa ventesima finale nazionale …

Un grazie a tutti … e partirei dal ringraziare gli infortunati Tedeschi Gabriele e Capuano Giovanni che non hanno potuto dimostrare al meglio tutto il loro valore … allo stesso Giovanni e Fabrizio Melisi per la perfetta gestione dello Scuolabus …. a Cioni Alessandro che si è macinato oltre 300 km. nell’andata e poi al ritorno da solo dopo il suo lavoro notturno , farsi il riscaldamento sotto l’acqua battente in una pedana scivolosa , fare subito due nulli e vedersi poi annullare l’ultimo lancio , con una misura da podio, solo per aver “sfiorato” durante la rotazione il cordolo. Senza parole ! … a tutti gli atleti del settore giovanile che si sono comportati alla grande in albergo , in campo e sugli spalti … a tutti gli atleti del settore assoluto per l’esempio dato a tutti quanti … ai nostri tecnici presenti sul campo e quelli rimasti a casa che hanno saputo preparare al meglio tutti i nostri ragazzi … ad Edy e Paola che hanno gestito la turnazione della consumazione dei pasti in campo ed in albergo…a Daniele Ceccotti per la sua disponibilità a gestire al meglio tutte le situazioni psicofisiche dei nostri atleti … a David per la sua esperienza dentro e fuori del campo , fondamentale per fare da collante tra tutti i reparti … a tutti i nostri capitani , Irene , Andrea ed Alessandro , riferimenti fondamentali per gli atleti …agli esordienti David, Elisa, Ester, Andrea e Sara , dei veri giganti e pronti al salto nella categoria superiore i … i complimenti vanno a tutti quanti , medagliati e non , perché la forza della nostra squadra si vede proprio da questo … di come reagiamo tutti quanti anche quando dobbiamo affrontare decisioni avverse e non condivise …

Scusate come al solito lo sfogo …

GRAZIE A TUTTI E …. FORZA ATLETICA CASALGUIDI !!




-----------------------------------------------



ORO 9

LECHIANCOLE FRANCESCA cat. AMAT.A PESO
LECHIANCOLE FRANCESCA cat. AMAT.AGIAVELLOTTO
TANTERI ALESSANDRO CAT RAGAZZI LUNGO
FERRI LARA CAT. SENIORES LUNGO
POLLICINO GIANNI CAT.AMAT. A M. 400
REALI ELENA CAT. AMAT. A M. 400
POLLICINO GIANNI 200 M.
REALI ELENA CAT. AMAT. A 200 M.
MELISI GABRIELE Cat.CADETTI MARCIA 2 Km.



Melisi Gabriele - Oro nella Marcia



ARGENTO 6


TANTERI ANDREA CAT. JUNIORES LUNGO
GIOVANNETTI MARCO CAT. RAGAZZI MARCIA
GALEONE MIRIAM CAT. ALLIEVE M. 100
STAFFETTA 4 X 100 FEMM. ASSOLUTA
PANERAI BETTINA CAT. SENIORES 1500 M.
BARNESCHI DAVID CAT. AMATORI B LUNGO


BRONZO 8

FINOCCHI FABIO CAT. AMATORI A PESO
CECCOTTI DANIELE CAT. AMATORI B M. 200
FOGLIA IRENE CAT. JUNIORES M.100
GALEONE MIRIAM CAT. ALLIEVE M. 200
CECCOTTI DANIELE CAT. AMATORI B M. 400
PAGNINI DANIELE CAT. SENIORES M. 200
ARFA FEDERICO CAT. RAGAZZI MARCIA
VITALE ELISA CAT. SENIORES 400 M.




Panerai Bettina - bronzo nei 1500


Elisa Lara ed Adele nei 100 m.


Tanteri Andrea - argento nel lungo

GRAZIE RAGAZZI !


Marco il agosto 11 2017 11:53:40 0 Commenti · 48 Letture · Stampa
Commenti
Non sono stati scritti commenti
Scrivi commento
Prego Loggati per scrivere un commento
Voti
Il Voto è attivo solo per i Membri.

Prego loggati o registrati per votare.

Nessun voto pervenuto
Foto Atleti
Classifiche e Volantini
Risultati Lecore Cam... 24
Gran Prix Montalbano... 1513
Risultati Monsummano 85
Lecore Camp Reg Stra... 124
Monsummano Prova str... 86
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Ultimi link Inseriti
Pagina Facebook - At...
  

Angela Ceccanti
  

Il sito-blog piu' am...
  il sito-blog piu' ag...

Gruppo Podistico CAI...
  Gruppo Podistico CAI...

Asd Le Lumache
  Le Lumache

Copyright © 1988-2010 - Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Casalguidi Mcl Ariston - P.IVA: 01210930473